ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Etna: vulcano dà spettacolo,fontana lava e cenere da Sud-Est

Prolungata attività parossistica, chiusa pista aeroporto Catania
Prolungata attività parossistica, chiusa pista aeroporto Catania
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – CATANIA, 24 MAR – L’Etna non si placa e continua a
dare spettacolo: lo ha fatto, per la sedicesima volta dal 16
febbraio scorso, con un’intensa e prolungata attività
parossistica cominciata dopo le 23 di ieri dal cratere di
Sud-Est con fontana di lava, trabocchi lavici e l’emissione di
una nube eruttiva alta circa 6 chilometri. La cenere, sospinta
dal vento, è caduta in direzione Sud-Sud-Est e anche a Catania
provocando la chiusura di un settore dello spazio aereo e della
pista dell’aeroporto perché contaminata. Nello scalo è in corso
l’attività di pulizia e bonifica. Da bocche del vulcano emergono
due colate: una ben alimentata in direzione Valle del Bove che
ha raggiunto una quota tra i 1.900 e 1.800 m circa, ed un’altra
meno alimentata in direzione sud che si attesta in area
sommitale. Dalle osservazioni dell’Istituto nazionale di
geofisica e vulcanologia-Osservatorio etneo emerge che continua
l’attività esplosiva al Cratere di Sud Est. A partire dalle
3:30 l’ampiezza media del tremore vulcanico è in decremento, pur
mantenendosi ancora su valori alti. Numero e ampiezza degli
eventi infrasonici rimangono elevati. Permangono le deboli
variazioni osservabili sui segnali delle stazioni tilt. Nessuna
variazione significativa rilevabile dalla rete Gnss. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.