EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Papa: da crisi si esce insieme o non ne usciremo mai

'Sentire su cure solo colossi farmaceutici non è la strada'
'Sentire su cure solo colossi farmaceutici non è la strada'
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - CITTA DEL VATICANO, 23 SET - Dall'attuale crisi si esce "insieme o non funziona: o lavoriamo insieme per uscire dalla crisi o non ne usciremo mai" perché "uscire dalla crisi non significa dare una pennellata di vernice alle situazioni attuali perché sembrino più giuste. Uscire dalla crisi significa cambiare, e il vero cambiamento lo fanno tutti, e tutti insieme". Lo ha detto Papa Francesco all'udienza generale. Per trovare rimedi alla pandemia non possono essere ascoltati solo i colossi farmaceutici: sul "modo di curare il virus si ascoltano più le grandi compagnie farmaceutiche che gli operatori sanitari, impegnati in prima linea negli ospedali o nei campi-profughi. Questa - ha aggiunto Papa Francesco - non è la strada buona. Tutti vanno ascoltati". "Per uscire migliori da una crisi, il principio di sussidiarietà dev'essere attuato, rispettando l'autonomia e la capacità di iniziativa di tutti, specialmente degli ultimi", ha detto dedicando la catechesi al principio di sussidiarietà. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Guerra in Ucraina: nuovi aiuti dagli Stati Uniti, il G7 valuta di finanziare Kiev con i beni russi

Papua Nuova Guinea: frana provoca oltre cento morti

Guerra a Gaza: l'Italia stanzia 5 milioni di euro per l'Unrwa