ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Fratelli feriti in agguato nel Torinese, fermato un sospetto

In ospedale titolari pizzeria Castellamonte,indagano carabinieri
In ospedale titolari pizzeria Castellamonte,indagano carabinieri
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – TORINO, 08 OTT – Spari nella tarda serata di ieri
fuori da una pizzeria di Castellamonte, nel Torinese. Ferite due
persone, trasportate all’ospedale Cto di Torino, i carabinieri
hanno fermato poche ore dopo un pregiudicato, residente in
Canavese, e lo hanno condotto negli uffici della caserma di
Ivrea. L’uomo è sospettato di essere l’autore del tentato omicidio,
avvenuto intorno alle 23 davanti a una pizzeria di via Buffa. Il
fermo a Caselle. Sono in corso le ricerche della pistola
utilizzata, un revolver, che sarebbe stata gettata nell’alveo
del torrente Stura. Sul luogo dell’agguato, i carabinieri hanno
repertato un’ogiva calibro 38, ma nessun bossolo, poiché si
tratta di una pistola a tamburo. I militari dell’Arma stanno
sottoponendo il fermato alla prova dello stub, per rilevare
residui di polvere da sparo, I due feriti, gestori della pizzeria, sono stati colpiti
rispettivamente a una gamba e a una natica. Ricoverati al Cto di
Torino, il più grave è stato sottoposto a un intervento
chirurgico per l’estrazione di un frammento di ogiva dal femore.
Se la caveranno con sessanta e venti giorni di prognosi. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.