EventsEventiPodcast
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Figlio muore,padre grave:arresto pusher

A Lido di Camaiore, operazione dei carabinieri
A Lido di Camaiore, operazione dei carabinieri
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - LIDO DI CAMAIORE, 14 SET - E' ritenuto responsabile di aver venduto sostanza stupefacente a Samuele Ventrella,il 25enne deceduto a Lido di Camaiore (Lucca) per overdose il 2 agosto scorso, ed a suo padre Gerardo Ventrella, che riportò invece lesioni gravissime a seguito dell'assunzione della droga. Per questo un 55enne, italiano, è stato arrestato dai carabinieri di Lido di Camaiore. Il 55enne, residente a Viareggio (Lucca) e già noto alle forze dell'ordine, è stato destinatario di una misura cautelare emessa dal giudice per le indagini preliminari del tribunale di Lucca. I militari, coordinati dal pubblico ministero della procura, al termine di un' articolata attività investigativa, hanno raccolto gravi indizi di colpevolezza a carico del 55enne e segnatamente per i reati di spaccio di sostanze stupefacenti e morte come conseguenza di altro delitto, elementi probatori che hanno consentito al gip di emettere la misura restrittiva degli arresti domiciliari a carico dell'uomo. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Rafah, Israele controlla corridoio Philadelphi tra Gaza e Egitto: aiuti ridotti del 70%

Così il Belgio si prepara alle elezioni federali, regionali ed europee

Le notizie del giorno | 30 maggio - Mattino