This content is not available in your region

Covid-19: in Germania la cura a base d'anticorpi che salvò Trump

Access to the comments Commenti
Di euronews
euronews_icons_loading
Bethel Hospital - Berlino, 11.11.2020
Bethel Hospital - Berlino, 11.11.2020   -   Diritti d'autore  Kay Nietfeld/(c) Copyright 2020, dpa (www.dpa.de). Alle Rechte vorbehalten

La Germania sarà il primo Paese europeo ad usare il farmaco statunitense a base di anticorpi monoclonali contro il coronavirus. Berlino ne ha acquistate 200mila dosi da due società americane, al costo di 400 milioni di euro, circa 2000 euro a dose.

A confermare la notizia è stato lo stesso ministro della sanità tedesco Jens Spahn. Il preparato sarebbe lo stesso che ha usato l'ex presidente americano Donald Trump per curarsi dal covid-19 e guarire a tempo di record durante la campagna elettorale.

Il farmaco sarà somministrato nelle cliniche universitarie a pazienti ad alto rischio

Il farmaco sarà somministrato a pazienti ad alto rischio nelle cliniche universitarie tedesche a partire dalla prossima settimana. Dovrebbe prevenire un decorso grave della malattia se usato in fase precoce.

La mossa mentre la Germania conta oltre 12mila nuovi contagiati al giorno e oltre 340 morti questa domenica.

Inoltre preoccupa la variante inglese che si propaga senza risparmiare luoghi di cura. A Berlino, ad esempio, quasi 2mila pazienti e sanitari della clinica Humboldt di Reinickendorf sono stati messi in quarantena dopo che 20 tra loro erano risultati positivi proprio alla famigerata variante.