ULTIM'ORA
This content is not available in your region

L'Angola si digitalizza

euronews_icons_loading
L'Angola si digitalizza
Dimensioni di testo Aa Aa

Serge Rombi: "Salve a tutti e benvenuti in Business Angola. Come ovunque nel mondo, il Covid ha davvero incrementato la digitalizzazione nel paese. In pochi istanti scoprirete una piattaforma che è riuscita nella sfida di collegare l'economia informale al digitale! Vedrete come funzioni molto bene e giovi alla crescita del Paese in questo contesto di "nuova normalità". Prima di tutto un altro esempio con te Pedro, sei il capo di un'altra piattaforma, che ha cambiato completamente l'approccio ai pazienti nel settore sanitario, con medici, ospedali e farmacie per esempio…

Pedro Beirão CEO, Appy Saúde: "Questo sistema soddisfa ciò che sta accadendo ora con la situazione COVID. Dove, non solo in Angola ma in tutto il mondo, c'erano molte scorte esaurite in diverse farmacie, le persone hanno cominciato a cercare nelle farmacie o negli ospedali aiuto e accesso ma siccome non riuscivano a trovare ciò che cercavano, dovevano andare in diverse posti. Adesso in Angola, con la nostra soluzione, siamo preparati. Perché tutte le informazioni sono online. Quindi le persone non hanno bisogno di andare in farmacie diverse per trovare una mascherina, alcool o qualsiasi cosa correlata a ciò di cui hanno bisogno".

"Quello che stiamo effettivamente costruendo ora è la possibilità di mettere in contatto le persone con medici e cliniche online. Tutto ciò avrà senso una volta che l'intera piattaforma sarà integrata. Lavoriamo con le farmacie, lavoriamo con i medici, lavoriamo con le compagnie di assicurazione. Stiamo fondamentalmente costruendo questo ecosistema che consente a un paziente di avere tutto in un'unica piattaforma ".

Un altro esempio per comprendere appieno perché il digitale è una risposta adattata a ciò che viviamo, a questa nuova normalità. A Luanda con una start up che è riuscita a collegare l'economia informale al digitale.In questo mercato di Luanda, piccoli venditori utilizzano una piattaforma digitale per acquistare forniture e farsi consegnare frutta e verdura. Il servizio esiste da diversi anni, ma è cresciuto molto durante la pandemia

Geraldine Geraldo CEO Roque Online: "Nel 2019, l'obiettivo era davvero collegare i mercati informali ai loro consumatori. Quello che è successo nel 2020, che è la pandemia come tutti noi adesso, ha accelerato la nostra crescita e ha accelerato l'attivazione degli altri segmenti. Ora stiamo lavorando molto in il fornitore dei mercati, il che significa che abbiamo venditori di mercati più informali che utilizzano effettivamente la nostra piattaforma digitale per essere in grado di connettersi ai loro fornitori, per fare scorta del loro inventario ".

Per i venditori, il servizio di Géraldine consente di risparmiare tempo e quindi denaro, poiché è la piattaforma che si procura i prodotti e si occupa del trasporto.

Engracia Mateus -venditore: "Andavamo molto lontano per fare la spesa e in taxi ci costava molto. Oggi non è più così. Facciamo l'ordine e ci consegnano direttamente. Buoni prodotti. Se c'è un problema, possiamo restituire i prodotti".

Il sistema funziona molto bene a Luanda ma anche in altre città del Paese. Tant'è che Geraldine e il suo team hanno messo a punto nuovi servizi, ad esempio grazie alle partnership con le due principali banche commerciali in Angola.

Geraldine Geraldo CEO Roque Online: "Stiamo parlando di basi. Conti bancari, stiamo parlando di prodotti assicurativi di base e di tutti i tipi di servizi finanziari che consentiranno a ciascuno di questi fornitori di essere in grado di partecipare in modo più efficace all'economia, di gestire meglio i propri risparmi e avere visibilità della loro attività, sai. "

La posta in gioco è molto importante. Poiché in Angola come in molti altri paesi africani questo settore informale è uno dei pilastri dell'economia.

Continua Geraldine Geraldo CEO Roque Online: "Se il mercato dei consumatori dell'Angola è davvero un mercato da 40 miliardi di dollari, questo è il fatturato annuo, il settore informale vale circa 30 miliardi di dollari. Quindi, stiamo parlando di un'economia davvero grande, che ha numerosi attori, milioni di micro giocatori . "

Abbiamo appena visto questo esempio, questo modello, che potrebbe essere replicato in altre parti del mondo. Questo è anche il caso della tua piattaforma Pedro che funziona anche in Ruanda e che interessa anche gli svedesi.

Pedro Beirão CEO, Appy Saúde: "Se in un certo senso diventiamo più digitalizzati e più globali, in realtà tutte le aziende di tutto il mondo competono per la stessa cosa. Questo è il modo in cui abbiamo costruito la nostra filosofia. Lavoriamo con persone in tutto il mondo e pensiamo che in realtà è il modo per avere una crescita sostenibile e anche per trovare nuovi mercati ".

Crescita sostenibile, nuovi mercati, grazie alla tecnologia digitale e in questo contesto di una nuova normalità.

Journalist name • Serge Rombi