Germania, cani addestrati per individuare cellule infettate da Covid

I cani addestrati per identificare il coronavirus
I cani addestrati per identificare il coronavirus Diritti d'autore EBU
Di Marta Brambilla
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Un gruppo di 8 cani addestrati dalle forze armate tedesche, sta imparando a riconoscere le cellule umane infettate da coronavirus. I risultati della ricerca sembrano promettenti

PUBBLICITÀ

E' una ricerca promettente quella della Scuola per cani di servizio delle forze armate tedesche. Un totale di otto cani, pastori tedeschi, cocker spaniel e golden retriever, sono stati addestrati per annusare e riconoscere sostanze organiche dalle cellule delle persone infettate dal coronavirus. Qui li vediamo dare prova della loro abilità davanti al ministro della difesa tedesco.

Secondo i risultati dell'Università di Medicina Veterinaria di Hannover in collaborazione con le forze armate, i cani sono riusciti ad individuare casi di coronavirus nel 94% dei 1012 campioni di saliva o secrezioni respiratorie che sono stati loro sottoposti. Normalmente una settimana è sufficiente per completare il training.

Il prossimo step della ricerca prevede che i cani riescano ad imparare a distinguere tra il Sars-Cov-2 e l'influenza. Questi cani potrebbero essere impiegati in aeroporti, eventi sportivi e anche ai confini tra un Paese e l'altro per supportare le ricerche dei laboratori che effettuano test per prevenire l'ulteriore diffusione del virus.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

L'importanza dei contatti: quando la rete promuove le piccole e medie imprese

Covid-19, lo stato australiano di Victoria dichiara lo stato di calamità

Sudafrica, la crisi economica dovuta al Covid favorisce il bracconaggio