ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Covid-19, lo stato australiano di Victoria dichiara lo stato di calamità

euronews_icons_loading
Covid-19, lo stato australiano di Victoria dichiara lo stato di calamità
Diritti d'autore  AFP
Dimensioni di testo Aa Aa

Il premier dello stato di Victoria, lo stato australiano più colpito dalla pandemia, ha dichiarato lo stato di calamità per via di nuovi picchi di contagio a Melbourne e in altre zone a partire da domenica sera. In aggiunta alle misure restrittive, ora anche un coprifuoco dalle 20 alle 5 di mattina.

Lo ha dichiarato il premier Daniel Andrews:

"La novità per l'area metropolitana di Melbourne è che in base alle disposizioni sullo stato di calamità, verrà istitutito un coprifuoco dalle 8 di questa sera. Dunque, ci sarà un coprifuoco dalle 8 di questa sera nell'area metropolitana di Melbourne fino alle 5 domattina e sarà così ogni giorno".

671 nuovi casi di contagio da coronavirus sono statai individuati nelle ultime 24 ore. 7 i decessi. E l'incremento dei contagi continua ormai seza sosta da sei settimane.

Ai residenti di Melbourne sarà concesso solo di fare la spesa e di svolger eesercizio fisico entro i 5 km da casa. Gli studenti torneranno alle lezioni virtuali e tutti i centri per l'infanzia saranno chiusi.