EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Covid-19: il focolaio tedesco preoccupa gli austriaci. Pronti a richiudere le frontiere

Covid-19: il focolaio tedesco preoccupa gli austriaci. Pronti a richiudere le frontiere
Diritti d'autore AFP
Diritti d'autore AFP
Di euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

La situazione tedesca relativa all'impianto di trasformazione della carne dove è scoppiato il nuovo focolaio di covid spaventa non solo la Germania. L'Austria chiede ai vicini tedeschi di evitare gli spostamenti

PUBBLICITÀ

Di fronte all'importante focolaio di Covid in Germania, l'Austria annuncia un nuovo stop a i tedeschi .

Dopo aver aperto le frontiere, Vienna non ci penserebbe due volte a richiuderle, anche a essere penalizzati sono i cugini teutonici. Per il momento chiede ai tedeschi di non viaggiare.

 Il premier del Land tedesco Nord Reno-Westfalia, Armin Laschet , lascia trasparire tutta la sua preoccupazione di fronte all'assemblea parlamentare della Regione.

"Ci troviamo di fronte a una forte incidenza del virus nel Nord Reno Westfalia e in Germania in generale, a causa del contagio dei dipendenti del Tonnies questo nuovo focolaio porta con sé il rischio di una nuova ripresa dell'infezione".

Il focolaio di Tonnies, l'impianto di trasformazione della carne dove si contano a oggi oltre 1300 contagi allunga ombre scure sul dopo pandemia e invita a non abbassare la guardia. Gli esperti non smettono di dircelo: il virus è ancora tra di noi. I gesti barriera che abbiamo appreso in questi mesi al momento sono i soli a preservarci da nuove ricadute.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Vienna, l'Abbazia di Heiligenkreuz è in quarantena: di nuovo le mascherine obbligatorie?

A quali nazionalità sarà consentito l'ingresso in Ue dopo il 1 luglio? Ecco la bozza

Berlino: una mostra per ricordare le donne della resistenza contro il nazismo