ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Germania: demolita in gran segreto la centrale nucleare di Philippsburg

euronews_icons_loading
Germania: demolita in gran segreto la centrale nucleare di Philippsburg
Diritti d'autore  Sebastian Gollnow/dpa via AP
Dimensioni di testo Aa Aa

Per decenni le due torri di raffreddamento della centrale nucleare di Philippsburg, in Germania, hanno fatto parte del paesaggio. Ora fanno parte del passato. Sono state demolite questo giovedì mattina, alle prime ore dell'alba. Le esplosioni erano state preparate, dopo la chiusura della centrale nucleare alla fine del 2019. Tuttavia, non era stata annunciata l'ora esatta, per evitare assembramenti di persone, durante la pandemia.

Nella notte, poco prima dell'esplosione, gli attivisti di Greenpeace si erano mobilitati, per chiudere quello che per loro è un triste capitolo della storia. "Finalmente fanno parte del passato! 20 anni fa ero in cima a quella torre, ora sta venendo giù. È così bello", dichiara Wolfgang Sadik, attivista di Greenpeace Germania.

Ora sul sito verrà costruito un impianto per convertire l'energia eolica proveniente dal nord della Germania, perché venga distribuita al sud.

In Germania sono ancora in funzione in totale sei centrali nucleari, che devono essere tutte chiuse entro la fine del 2022.