ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Procura Genova acquisisce lettera rsa

Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – GENOVA, 4 MAG – La procura di Genova ha acquisito la
lettera aperta scritta dai gestori delle case di riposo della
Liguria nella quale hanno affermato che venne chiesto loro di
curare gli ammalati per il coronavirus nel loro ambiente. I
magistrati del gruppo Salute e lavoro, coordinati dal
procuratore aggiunto Francesco Pinto, hanno avviato una serie di
approfondimenti per capire se vi siano responsabilità su questo
aspetto. L’accertamento rientra nell’inchiesta generale per
epidemia colposa, affidata ai carabinieri del Nas, guidati dal
maggiore Massimo Pierini. “Abbiamo compreso che l’invio dei
nostri ospiti malati negli ospedali – era scritto nella missiva – avrebbe congestionato il sistema, abbiamo compreso le
richieste di accoglienza di utenti che dovevano far spazio alle
terapie intensive, abbiamo capito che i ritardi nei dispositivi
di protezione o la contraddittorietà delle linee guida erano
legati al dover attrezzare i reparti ospedalieri e le unità
critiche”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.