Ok vendita cibo da asporto nelle Marche

Ok vendita cibo da asporto nelle Marche
Ristoranti, pizzerie, rosticcerie, gelaterie, previa ordinazione
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ANCONA, 26 APR - Via libera da domani nelle Marche alla vendita di cibo da asporto da parte degli esercizi di somministrazione di alimenti e bevande e da parte delle attività anche artigianali come rosticcerie, friggitorie, gelaterie, pasticcerie, pizzerie al taglio, con esclusione degli esercizi e delle attività localizzati in aree o spazi pubblici in cui e? vietato e/o interdetto l'accesso. Lo prevede un decreto emanato oggi dal presidente della Regione Luca Ceriscioli La vendita per asporto sarà effettuata esclusivamente previa ordinazione on-line o telefonica, garantendo che gli ingressi per il ritiro del cibo avvengano per appuntamento, dilazionati nel tempo, in modo da evitare assembramenti e consentendo nel locale la presenza di un cliente alla volta, che dovrà rimanere il tempo strettamente necessario. Consentito l'asporto per gli esercizi di ristorazione per i quali sia prevista l'ordinazione e la consegna al cliente direttamente dal veicolo. No invece al consumo sul posto.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Sydney, attacco con coltello in una chiesa: feriti diversi fedeli e il vescovo, nessuna vittima

Olimpiadi di Parigi 2024, allerta per la sicurezza: dubbi sulla cerimonia di apertura sulla Senna

Roma, allerta per la sicurezza. L'ambasciatore israeliano: "Minacce anche in Italia"