ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Conte, piano nazionale con peculiarità

Conte, piano nazionale con peculiarità
Decisioni in interesse paese, no a divisioni tra nord e sud
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 21 APR – Il programma della fase 2 “deve
avere un’impronta nazionale, perché” deve riorganizzare il
lavoro, ripensare le modalità di trasporto e dare nuove regole
per le attività commerciali. “Dobbiamo agire sulla base di un
programma nazionale, che tenga però conto delle peculiarità
territoriali”. Lo scrive su Fb il premier Giuseppe Conte. Perché
il trasporto “in Basilicata non è lo stesso che in Lombardia.
Come pure la recettività degli ospedali cambia da Regione a
Regione e deve essere costantemente commisurata al numero dei
contagiati”.
Il governo prenderà decisioni sulla fase 2 “nell’esclusivo
interesse di tutto il Paese. Nell’interesse dei cittadini del
Nord, del Centro, del Sud e delle Isole. Non permetterò mai che
si creino divisioni. Dobbiamo marciare uniti e mantenere alto lo
spirito di comunità. È questa la nostra forza”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.