EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Renzi, ora priorità è riaprire

Renzi, ora priorità è riaprire
Commissione di inchiesta è un dovere etico
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 20 APR - "Dovremo fare chiarezza su ciò che non ha funzionato nella drammatica ecatombe legata al Coronavirus. E lo faremo innanzitutto nella sede della democrazia, che è il Parlamento. La commissione di inchiesta, su cui qualcuno - nelle settimane scorse - faceva sorrisini ironici, è un dovere etico prima ancora che politico. Ci sono oltre ventimila morti: davvero c'è chi pensa di fare finta di nulla? Ma adesso la priorità è ripartire, ripartire, ripartire". Lo scrive il leader di Iv Matteo Renzi nella sua e.news. "Sto dicendo da giorni che ogni settimana che perdiamo costa 10 miliardi di euro. Dobbiamo riaprire: riaprire con intelligenza, con le mascherine, facendo i test ai lavoratori. Siamo fermi da troppo tempo e gli altri paesi europei sono stati più flessibili di noi sulla produzione industriale. E allora se non riapriamo subito, interi settori dell'economia saranno distrutti dalla concorrenza degli altri Paesi. E avremo migliaia di famiglie disperate per la perdita dei posti di lavoro

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Calcio, il francese Kylian Mbappé mette in guardia dagli estremismi prima delle elezioni

Festa per l'Eid al-Adha: migliaia di pellegrini musulmani celebrano i riti finali dell'Hajj

Riportate tutti a casa: Migliaia di persone a Tel Aviv chiedono il rilascio degli ostaggi di Hamas