ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Legali Palamara, cadute accuse più gravi

Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 20 APR – “Abbiamo ricevuto la notifica del
provvedimento di conclusione delle indagini preliminari. Questa
difesa con soddisfazione apprende che le più gravi forme di
corruzione originariamente ipotizzate sono escluse”. Lo
affermano gli avvocati Roberto Rampioni e Mariano e Benedetto
Buratti, difensori del pm romano Luca Palamara indagato per
corruzione dalla procura di Perugia.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.