ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Mes: Fassino,Parlamento non vota al buio

Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 17 APR – “Certo, onorevole Meloni e senatore
Salvini, che in democrazia il Parlamento vota. Ma non al buio,
sulla base di pregiudizi e sospetti, senza sapere su che cosa
vota davvero. E meno che meno su strumentali obiettivi
elettorali. In democrazia il Parlamento vota e decide con
cognizione di causa. E dunque è corretta la posizione del
Premier Conte: andiamo al negoziato europeo e battiamoci per
ottenere i migliori risultati. Concluso il negoziato, il
Governo ne sottoporrà gli esiti al Parlamento che, esercitando
la sua sovranità, deciderà se accettarli o respingerli. In
democrazia funziona così. Le responsabilità si assumono a ragion
veduta”. Così Piero Fassino, della Direzione Pd, replica a
Meloni e Salvini sulle critiche da loro mosse per il mancato
voto delle Camere sull’informativa del premier Conte il prossimo
21 aprile.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.