Covid, requisiti 5,5 mln guanti a Genova

Covid, requisiti 5,5 mln guanti a Genova
Al terminal di Prà, da Agenzia delle dogane e Gdf
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - GENOVA, 17 APR - Al porto di Genova Prà è stato intercettato e requisito un carico di 4 milioni e 100 mila di guanti monouso in vinile proveniente dalla Cina e destinati in Germania e un carico di 1 milione e 360 mila guanti in lattice e nitrile provenienti dalla Tailandia, importati da una società inglese e destinati a una ditta di Melzo (Milano). Continua così, segnala una nota, l'azione dei funzionari del reparto Antifrode dell'Agenzia dogane e monopoli di Genova e dei finanzieri del II gruppo della guardia di finanza di Genova, finalizzata in questo periodo anche a individuare spedizioni di presidi sanitari e dispositivi di protezione individuale, indispensabili a fronteggiare l'emergenza pandemica. Interessato il Commissario Straordinario per l'emergenza Covid 19 e ottenuta l'autorizzazione, è stata avviata la procedura di requisizione della merce che è stata immediatamente messa a disposizione della Protezione Civile della Regione Liguria.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Svezia, il futuro del clima e dell'energia rinnovabile passa dalle turbine eoliche in legno

Medio Oriente, la comunità internazionale e il G7 chiedono moderazione a Israele e all'Iran

Napoli: nave veloce da Capri urta contro la banchina, almeno 29 feriti