Buffagni, il Mes non regala soldi

Buffagni, il Mes non regala soldi
Continueremo ad accumulare debito e anche limiti
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 17 APR - "Quelli che arriverebbero dal Mes non sono soldi regalati. Continueremmo ad accumulare debito che verrebbe dato in cambio di alcuni limiti e, se non vuoi subirli, devi cambiare i trattati. Cosa che, ovviamente, non si può fare dall'oggi al domani. Non credo che si tratti dello strumento più adeguato: i debiti li pagherebbero i nostri figli tra trent'anni e mi sembra irresponsabile. Se c'è condizionalità nel ripagare il debito, e c'è e al momento non conosciamo i dettagli, si rischia di fare un danno al Paese. Bisogna seguire un'altra strada. Quello che chiediamo sono gli Eurobond, che permettano di rafforzare la competitività italiana ed europea in generale". Così il viceministro allo sviluppo economico Buffagni in una intervista al quotidiano online Tpi.it commenta gli obiettivi del prossimo consiglio europeo.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Le notizie del giorno | 23 febbraio - Mattino

Spagna: incendio in un edificio a Valencia, 4 morti e decine di dispersi

Spazio: Odysseus atterra sulla Luna, primo modulo privato sul satellite terrestre