ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Crollo ponte:acquisiti atti in Provincia

Crollo ponte:acquisiti atti in Provincia
Nell'inchiesta per crollo e disastro colposo sul fiume Magra
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – MASSA (MASSACARRARA), 15 APR – La procura di Massa
Carrara ha acquisito dalla Provincia la documentazione relativa
ai lavori di manutenzione effettuati sul ponte di Albiano Magra
dal 2000 al 2018, anni in cui l’intero viadotto è stato sotto la
competenza dell’ente. Lo conferma il presidente della Provincia
di Massa Carrara Gianni Lorenzetti. “La richiesta di atti è
arrivata subito dopo il crollo – spiega – e noi ci siamo
immediatamente messi a disposizione con i nostri uffici,
nonostante lo smart working, per consegnare tutta la
documentazione in nostro possesso. Si tratta di 18 anni di
gestione”. Il ponte che attraversa la statale 62 nel comune di Aulla fu
costruito da Anas nel 1908, distrutto durante la Seconda guerra
mondiale e ricostruito nel 1949. Nel 2000 la gestione passò alla
Provincia di Massa Carrara e Anas se la riprese nel 2018. Il
ponte è crollato l’8 aprile, provocando due feriti lievi. La
procura ha aperto un’inchiesta, al momento senza indagati, per
disastro colposo.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.