Annullata Festa dei Ceri di Gubbio

Annullata Festa dei Ceri di Gubbio
Era successo solo in occasione delle due guerre mondiali
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - GUBBIO (PERUGIA), 15 APR - Annullata per quest'anno la Festa dei Ceri che a Gubbio ogni 15 maggio celebra il patrono San'Ubaldo con una tradizione secolare. Un appuntamento al quale la città aveva rinunciato solo in occasione delle due guerre mondiali. La decisione è stata presa, in seguito al protrarsi dell'emergenza Covid, nel corso di una riunione alla quale hanno preso parte tutte le componenti che la organizzano. E ufficializzata dal sindaco Filippo Maria Stirati che ha parlato di scelta "dolorosa e struggente". Ad essere annullate sono state anche la Festa dei Ceri Mezzani e di quelli piccoli, che coinvolgono i più giovani. "Aldilà del dirimente aspetto normativo - ha sottolineato il sindaco -, dobbiamo tener conto di chi è deceduto, di chi sta soffrendo per la malattia, di chi è lontano dai propri cari e non può portargli l'ultimo saluto; di tutto questo infatti la Festa dei Ceri 2020 si deve far carico inchinandosi come durante la 'mostra' in cui ogni 15 maggio salutiamo con inchini e 'giratelle'".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Guerra in Ucraina: Kiev, colpita una nave russa della flotta del Mar Nero in Crimea, Mosca nega

Ungheria: al via la campagna elettorale in vista delle europee e comunali del 9 giugno

Kosovo: referendum per rimuovere 4 sindaci di etnia albanese