Malato Sla sardo dona 1000 mascherine

Malato Sla sardo dona 1000 mascherine
Gesto solidarietà di Paolo Palumbo, chef-cantante a Sanremo
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - CAGLIARI, 14 APR - Ha solcato il palcoscenico dell'Ariston per il festival di Sanremo presentando la sua canzone, ma era già diventato una star del web con il suo libro di ricette: ora Paolo Palumbo, il 22enne chef oristanese il più giovane malato di sclerosi laterale amiotrofica (Sla), balza nuovamente agli onori della cronaca per aver donato mille mascherine chirurgiche alla Assl di Oristano. A consegnarle oggi al direttore dei presidi ospedalieri del territorio, Nicola Orrù è stato il fratello Rosario. I dispositivi di protezione individuale saranno utilizzati dagli operatori sanitari. La Assl di Oristano ringrazia Paolo e i suoi familiari "per questo gesto di generosità, che si unisce a quello dei tanti enti, associazioni e privati cittadini impegnati a sostenere le strutture sanitarie con numerose donazioni".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Israele risponde così agli inviti alla moderazione: "Colpiremo l'Iran al momento giusto"

Le notizie del giorno | 16 aprile - Mattino

Sudan, un anno di guerra: donatori a Parigi, Germania promette milioni di aiuti