Zaia, daremo farmaci sperimentali a casa

Zaia, daremo farmaci sperimentali a casa
Veneto autorizzato da Aifa,in ospedale Padova anche plasma
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - VENEZIA, 28 MAR - Il Veneto, su autorizzazione dell'Aifa, inizierà la somministrazione in via precoce ai malati sintomatici dei farmaci sperimentali contro il Covid-19 (come clorochina, idrossiclorochina, e anti-reumatoidi) direttamente a casa. Lo ha annunciato il governatore Luca Zaia. Lo scopo è quello di "rallentare la malattia ed evitare i ricoveri in ospedale". "Siamo riusciti, tramite Aifa, a far passare il protocollo della sperimentazione dei farmaci precoci già a domicilio - ha aggiunto Zaia - Immagino che inizieremo la prossima settimana". Zaia ha confermato anche l'avvio della sperimentazione del farmaco giapponese Avigan. L'Istituto Superiore di Sanità, inoltre, ha autorizzato l'ospedale di Padova all'utilizzo del plasma trattato degli infetti sui ricoverati nella terapia intensiva.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

La polizia carica gli studenti a Pisa e Firenze: 5mila in piazza contro la violenza degli agenti

Anniversario della guerra in Ucraina, von der Leyen vola a Kiev. Presente anche Meloni per il G7

Ungheria, fiducia ritrovata nella Svezia: incontro a Budapest tra Orbán e Kristersson