ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Bonaccini, test sui positivi a Medicina

Bonaccini, test sui positivi a Medicina
Governatore, 'se efficaci, terapia estesa a tutta E-R'
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – BOLOGNA, 26 MAR – Se la sperimentazione sui pazienti
positivi di Medicina “si rivelerà efficace, la estenderemo al
territorio regionale”. A dirlo il presidente
dell’Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, a proposito dello
screening a tappeto nel comune alle porte di Bologna, dichiarato
zona protetta nei giorni scorsi a causa dell’elevata diffusione
del contagio. Bonaccini parla di “unità mobili per curare a casa i pazienti
positivi al Covid-19, per evitare che peggiorino e che arrivino
in ospedale in condizioni ormai critiche, spesso non più
recuperabili”. Questa, prosegue, “è la nuova strategia che
l’Ausl di Bologna sperimenta da oggi a Medicina, il comune che
abbiamo chiuso vista l’anomala diffusione del contagio”. Si
tratta “di una terapia farmacologica precoce con un’azione
antivirale che eviti la progressione della malattia,
somministrata a domicilio dagli operatori sanitari, per provare
a giocare d’anticipo sulla possibile azione del virus: se si
rivelerà efficace, la estenderemo al territorio regionale”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.