ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Covid-19: 1°giorno di confinamento oltre Manica tra paura e dubbi

euronews_icons_loading
Covid-19: 1°giorno di confinamento oltre Manica tra paura e dubbi
Diritti d'autore  Matt Dunham/Copyright 2020 The Associated Press. All rights reserved
Dimensioni di testo Aa Aa

Nel primo giorno di confinamento sociale oltre Manica si contano 422 morti da covid-19 mentre sono oltre 8.077 i casi di soggetti positivi.

E anche nel Regno Unito le restrizioni vengono rispettate disciplinatamente. Anche se martedì mattina qualche incertezza dettata confusione c'è stata.

I pareri raccolti in strada raccontano di un regno Unito rassegnato ma non piegato.

"Non farò grandi cose, lavorerò essenzialmente da casa nei prossimi giorni".

"Penso fossimo consapevoli di quello che poteva accadere, sono sollevata dal fatto che il lockdown non sia totale e che si possa uscire di casa. Ritengo una saggia decisione chiudere gli esercizi pubblici di modo che non ci siano assembramenti".

Anche se martedì mattina non era chiaro quali fossero le attività consentite e necessarie. Per cui i mezzi di trasporto pubblico erano ancora piuttosto affollati.

Un silenzio surreale ha accomunato i cieli britannici, gli aeri sono rimasti nella stragrande maggioranza a terra.

In campo è sceso subito l'esercito impegnato nella distribuzione di beni di prima necessità per gli ospedali.