ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Contro solitudine Sarzana dona tablet

Contro solitudine Sarzana dona tablet
Ponzanelli: Così sosteniamo i nostri 'nonni' e i malati
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – SARZANA (LA SPEZIA), 20 MAR – Cinque tablet per
permettere ai pazienti in ospedale o nella Rsa per anziani di
rimanere in contatto con i propri cari. Le visite nelle case di
riposo e nei reparti sono sospese, come misura per contenere il
rischio di contagio da coronavirus, e gli anziani e malati
rimangono soli. Per questo il comune di Sarzana (La Spezia) ha
acquistato 5 tablet che verranno messi a disposizione della Rsa
Sabbadini e dell’ospedale San Bartolomeo per facilitare i
contatti a distanza tra gli ospiti e i loro familiari. “In un
momento difficilissimo – ha detto la sindaca Cristina Ponzanelli
– abbiamo voluto sostenere i nostri anziani e tutti coloro che
vivono momenti complessi, che sono soli e che non possono vedere
e abbracciare i propri cari”. L’amministrazione di Sarzana ha
avviato di recente anche la campagna ‘Ciao nonna, come stai?’
invitando i cittadini a mettersi in contatto telefonico con gli
anziani soli in casa in questo momento per fare loro compagnia.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.