ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Coronavirus: crollano le donazioni di sangue

euronews_icons_loading
A nurse wearing a jacket on which is written "the life, it's in our blood", Tours, central France. (Photo by GUILLAUME SOUVANT / AFP)
A nurse wearing a jacket on which is written "the life, it's in our blood", Tours, central France. (Photo by GUILLAUME SOUVANT / AFP)   -   Diritti d'autore  GUILLAUME SOUVANT/AFP or licensors
Dimensioni di testo Aa Aa

Dall'Italia, al Belgio ed ora anche negli Stati uniti. L'emergenza coronavirus sta provocando un calo delle donazioni di sangue.

FRANCIA

L'emergenza sangue preoccupa anche la Francia. L'istituto del sangue ha riserve per meno di 12 giorni e calcola una quota necessaria di almeno 1.400 donazioni al giorno.

BELGIO

A Liegi la sala donazioni dell'ospedale resta vuota e le aziende hanno annullato delle campagna di donazione. Due i motivi sollevati dal personale ospedaliero, la paura di recarsi nei centri di raccolta, ma anche il dubbio sul fatto che siano operativi.

USA

Anche negli Stati Uniti le donazioni sono diminuite di 8.000 unità in tre giorni nei centri della Croce Rossa americana.

ITALIA

In alcune regioni italiane - grazie anche a iniziative pubbliche - la cittadinanza ha risposto agli appelli: nella prima settimana di marzo mancavano 2mila sacche di sangue e il problema è peggiorato nei giorni successivi.

A Napoli aumentano donazioni sangue in ospedali

Napoli fa quadrato e aiuta chi ha bisogno di sangue. Tra ieri e oggi sono stati circa 200 i donatori che hanno raccolto l'appello del presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, e di quelli che hanno alimentato la richiesta soprattutto via social.

Nuovo appello Iss, andare a donare il sangue

Dopo il commissario Borrelli, anche il presidente dell'Iss Silvio Brusaferro lancia un appello agli italiani affinche' continuino a donare il sangue. "In questa fase è molto importante che non si interrompano le donazioni di sangue - ha detto in conferenza stampa alla protezione civile - vorrei fare un appello a tutte quelle persone generose che mettono il proprio sangue al servizio di chi ne ha bisogno, non interrompete le donazioni, non ci sono ragioni per farlo".