Coronavirus: oltre 100 denunce in E-R

Coronavirus: oltre 100 denunce in E-R
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - BOLOGNA, 13 MAR - Controlli in strada, ai negozi, nelle stazioni, sulle auto e anche sulle piste ciclabili. L'attività delle forze dell'ordine in Emilia-Romagna per far rispettare le misure decise dal Consiglio dei ministri in modo da evitare la diffusione del Coronavirus prosegue senza sosta. Tra Parma, Modena, Riccione, Rimini, Reggio Emilia, Ferrara e Bologna, solo nella giornata di ieri, sono oltre 100 le denuncie per non aver rispettato i provvedimenti dell'autorità, in particolar modo si tratta di persone trovate in strada senza un motivo valido legato al lavoro o a cause di necessità. Tanti i giovani, "dall'atteggiamento superficiale" fanno sapere i Carabinieri di Bologna, come i sei ragazzi denunciati nella tarda serata di ieri a Minerbio, sorpresi mentre bevevano una birra all'aperto, seduti ai tavolini di un circolo sociale, regolarmente chiuso. Altri cinque sono stati denunciati a Riccione, alcuni provenienti da altri Comuni, dopo che si erano ritrovati per passare insieme la serata a casa di un coetaneo.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Gaza, il re di Giordania a Israele: "Non si continui la guerra durante il Ramadan"

Parigi: riapre la Torre Eiffel, accordo tra sindacati e direzione

Zelensky: "Dall'inizio della guerra morti 31mila soldati ucraini"