Alpinismo, spedizione valdostana al K2

Alpinismo, spedizione valdostana al K2
Con Cazzanelli e Camandona che saliranno anche il Broad Peak
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - AOSTA, 3 MAR - Scatterà a giugno la spedizione alpinistica valdostana al K2, vent'anni dopo l'ultima salita 'rosso-nera' da parte di Abele Blanc e Marco Camandona. Proprio quest'ultimo guiderà in Pakistan il gruppo di scalatori, che sarà composto da Francois Cazzanelli, Emrik Favre e Francesco Ratti, tutti e tre guide alpine. Il progetto prevede una doppia salita: una al Broad Peak (8.047 metri di quota) con protagonisti Camandona, Cazzanelli e Stefano Stradelli, e una al K2 con il resto della spedizione impegnato a preparare la via e Cazzanelli che si unirà all'ultimo. Sarà allestito un campo base unico. Il progetto è di salire la "montagna degli italiani" in velocità per evitare di restare troppo tempo in alta quota e aumentare i pericoli legati all'ipossia.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Roma, allerta per la sicurezza. L'ambasciatore israeliano: "Minacce anche in Italia"

Zaporizhzhia probabilmente non salterà in aria, ma l’Europa è comunque pronta al peggio

Le notizie del giorno | 15 aprile - Pomeridiane