Coronavirus: punti triage in ospedali

Coronavirus: punti triage in ospedali
Assessore, chi ha sintomi febbrili non passerà da P.soccorso
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - CAGLIARI, 29 FEB - "Da oggi ho dato disposizioni per l'allestimento dei triage negli ospedali. I pazienti con sintomi febbrili non passeranno dal Pronto soccorso ma saranno valutati dal punto di vista medico in un apposito spazio dedicato". Lo dice all'ANSA l'assessore dell'Ambiente della regione Sardegna con delega alla Protezione civile, Gianni Lampis, in merito all'emergenza coronavirus. Nel frattempo, secondo quanto emerge a margine dell'ennesima videoconferenza con il Governo e i presidenti delle Regioni, si stanno predisponendo i percorsi per i controlli con il termoscanner nei porti dell'Isola. Già attivo il punto di misurazione della temperature a Cagliari, nei prossimi giorni saranno operativi anche quelli a Porto Torres, Santa Teresa Gallura (per le corse con la Corsica), Golfo Aranci, Olbia e Arbatax.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Russia: il candidato anti guerra Nadezhdin bocciato anche dalla Corte Suprema

Le notizie del giorno | 22 febbraio - Pomeridiane

Migranti, l'Albania approva l'accordo sui Cpr dell'Italia