EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Coronavirus: più di 370 casi in Italia, guarita la turista cinese ricoverata allo Spallanzani

Coronavirus: più di 370 casi in Italia, guarita la turista cinese ricoverata allo Spallanzani
Diritti d'autore MIGUEL MEDINA / AFP
Diritti d'autore MIGUEL MEDINA / AFP
Di Euronews
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

I morti sono 12: l'ultimo è un 69enne di Lodi con patologie respiratorie pregresse. Effettuati più di 9mila test, il 95% ha dato esito negativo

PUBBLICITÀ

Sono più di 370 i casi accertati di coronarivirus in Italia. Dodici finora le vittime: l'ultima è un 69enne di Lodi morto in Emilia Romagna. L'uomo era affetto di patologie respiratorie pregresse.

Tra i contagiati ci sono anche 8 minorenni, 7 in Lombardia e uno in Veneto. Tra questi anche una bambina di quattro anni di Castiglione d'Adda, uno dei dieci comuni del lodigiano isolati.

Nelle prossime ore la Protezione civile invierà 500mila mascherine nelle regioni. Finora sono più di 9000 mila i test condotti in Italia.

"La larghissima parte dei tamponi, più del 95%, ha dato esito negativo", ha detto Franco Locatelli, presidente del Consiglio superiore di sanità, confermando che il rischio contagio "è elevato nei soggetti sintomatici mentre è marcatamente più basso nei soggetti asintomatici".

Da qui la "scelta di eseguire i tamponi solo sui soggetti sintomatici, visto che siamo in un periodo di pandemia".

Al momento sono due i pazienti guariti dal virus. Il secondo è la turista cinese ricoverata da fine gennaio allo Spallanzani: la donna era stata, assieme al marito, il primo caso in Italia.

Il Dipartimento dell'amministrazione penitenziaria ha disposto la creazione di presidi sanitari nelle carceri per prevenire la diffusione del virus.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Sudan, una grave epidemia di colera oltre alla guerra: 800 mila euro dall'Ue

Epidemia di pertosse in Croazia, più di mille casi confermati, manca la copertura vaccinale

Focolai di polmonite in Cina. L'Oms rassicura: "Nessun nuovo patogeno"