ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Maltempo: "Elsa" e "Fabien" flagellano Spagna, Portogallo e Francia, allerta-meteo in Italia

euronews_icons_loading
Maltempo: "Elsa" e "Fabien" flagellano Spagna, Portogallo e Francia, allerta-meteo in Italia
Diritti d'autore  Euronews
Dimensioni di testo Aa Aa

In Spagna: molto colpite le Asturie

La Spagna è uno dei paesi più colpiti dal maltempo che sta flagellando l'Europa del Sud.

Nella regione delle Asturie, ci sono state altre due vittime, ora sono tre nella regione settentrionale del paese.
Per un totale di 5 vittime spagnole - le altre in Galizia e in Castiglia-Leòn - causate, dal passaggio sulla Penisola Iberica della tempesta denominata "Elsa".

Euronews
Strada crollata a Reinosa, in Cantabria (Spagna).Euronews

In Portogallo: allagate Oporto e Braga

Pesantemente colpito anche il Portogallo: piogge, inondazioni e due vittime.
Problemi soprattutto nelle città di Oporto - dove è rimasta bloccata la linea della metropolitana - e Braga.

Le autorità hanno dichiarato l'allarme rosso per pioggia e vento in nove distretti nel nord e nel centro del paese e hanno avvertito la popolazione di prestare attenzione nelle aree costiere, dove le onde possono raggiungere i 13 metri di altezza.

Euronews
Allagamenti a Ribeira, la zona storica di Oporto.Euronews

In Francia: timore per "Fabien" in Corsica

In Francia sono 18 i dipartimenti in allerta arancione, 15 dei quali direttamente minacciati dalla tempesta "Fabien", attesa per la notte e in arrivo domenica in Corsica.

Sull'isola, chiuso per inondazione l'aeroporto di Ajaccio. Particolarmente colpite dal maltempo le zone di Gravona e Rizzanese.

L'allerta, per vento forte, è rafforzata da quella per onde pericolose nella Gironda e nel bacino di Arcachon. Continua, come ormai da un mese, il maltempo su tutta la Costa azzurra e la Provenza: al largo di Marsiglia, un uomo è dato per disperso dopo essere caduto in mare da una barca a vela colta dal mare grosso. Il suo compagno di escursione è stato tratto in salvo da un elicottero, era aggrappato ad una boa, in condizioni di ipotermia.

Euronews
Danni da maltempo a Gravona, in Corsica.Euronews

In Italia: tre vittime

Allerta meteo anche in Italia: sono undici le regioni in cui la situazione è particolarmente monitorata.
Come al solito, molti problemi soprattutto in Liguria.
Riaperta, tuttavia, l'autostrada A6.
Tre le vittime del maltempo.

Un uomo è morto in Friuli, travolto con la sua auto dalla corrente del fiume Meduna, in provincia di Pordenone, tra Zoppola e Cordenons. Stando a quanto riferito da ‘Ansa’, attorno all’1 e 30 di notte, un uomo ha oltrepassato la sbarra che, già da venerdì, impedisce l’utilizzo di una strada, convinto di poter guadare il torrente e poter raggiungere l’altra sponda nonostante la presenza di una notevole quantità d’acqua sulla carreggiata. Purtroppo, però, non ce l’ha fatta.

Un'altra vittima in Toscana, un motociclista, finito con la sua moto nel fiume Santerno, vicino al ponte di Cornacchiaia nel comune di Firenzuola in provincia di Firenze. Il corpo del 60enne, residente a Monghidoro (Bologna), è stato recuperato dal nucleo sommozzatori dei vigili del fuoco di Firenze sotto un cavalcavia della linea ferroviaria a circa 8 km da dove era caduto con la moto.

Domenica mattina, a Napoli, la terza vittima: si chiamava Mohamed Boulhaziz, 62 anni, marocchino, da anni in Italia. Risiedeva a Maddaloni (Caserta) e lavorava come commerciante. È stato schiacciato da un albero di grosse dimensioni che si è abbattuto al suolo. E' accaduto intorno alle 7 del mattino in via Nuova Agnano, alla periferia occidentale di Napoli.

A causa di una frana, 70 persone sono isolate a Follo (La Spezia), dove è esondato il torrente Entella poco prima della foce a Chiavari, l'acqua è arrivata a lambire le panchine di un parco pubblico e un sottopasso si è allagato, ma dopo l'ondata di piena la situazione è tornata alla normalità e resta sotto attenzione. L'unica strada di accesso alla località Torenco è stata chiusa per inagibilità.

Tra i tanti danni causati in queste ore dal maltempo, a Orvieto (Terni) è caduto l'albero di Natale di Piazza Duomo.

A Venezia, inoltre, è tornata l'acqua alta: oggi fino ad un livello di 120 centimetri.

Euronews
La Liguria, una delle regioni italiane più colpite dal maltempo.Euronews