ULTIM'ORA

Corea del Nord - Stati Uniti: le ''disaffinità'' elettive sul nucleare

Corea del Nord - Stati Uniti: le ''disaffinità'' elettive sul nucleare
Diritti d'autore
رويترز
Dimensioni di testo Aa Aa

La Corea del Nord rilancia, e non in senso metaforico. Pyongyang ha infatti annunciato di aver condotto "un test molto importante" nel suo sito di Sohae, ufficialmente un centro per la messa in orbita di satelliti, ma anche area di lancio per vettori a lungo raggio. Lo ha reso noto un portavoce dell'Accademia nazionale di scienze della difesa, senza chiarire la natura del test. Il leader nordcoreano Kim Jong Un, intervenuto all'inaugurazione di una stazione termale nelle montagne della contea di Yangdok, non ha commentato. Tra le ipotesi avanzate c'è quella che il test riguardi un missile a lungo raggio. La Corea del Nord va dunque in pressing sugli Stati Uniti per sbloccare le trattative sul nucleare.

Trump: "Ho un ottimo rapporto con Kim Jong Un"

"Sarei sorpreso se la Corea del Nord si comportasse in modo ostile - ha invece commentato il presidente americano, Donald Trump - ho un ottimo rapporto con Kim Jong Un. Penso che entrambi vogliamo che la situazione rimanga tale. Sa che ho un'elezione in arrivo. Non credo che voglia interferire con questo. Ma dovremo vedere. Non so però se il suo rapporto con la Corea del Sud sia buono. Lo scopriremo".

Le tensioni sono aumentate prima della scadenza di fine anno, fissata dalla Corea del Nord, che ha invitato gli Stati Uniti a cambiare la propria politica in relazione alla pretesa di denuclearizzazione unilaterale di Pyongyang e ha sollecitato un passo indietro sulle sanzioni.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.