EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Migranti si fingono turisti,due arresti

Migranti si fingono turisti,due arresti
Sono di nazionalità iraniana, avevano documenti falsi
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - BIANCO (REGGIO CALABRIA), 6 NOV - Si sono finti turisti, dopo essere sbarcati col gruppo di cinquanta persone giunto ieri con una barca a vela a Ferruzzano, nella Locride. I carabinieri della Compagnia di Bianco hanno però capito subito la messinscena, basata anche sul fatto che i due si esprimevano in inglese, sia pure stentato, e li hanno arrestati con l'accusa di possesso di documenti d'identità falsi. Protagonisti della vicenda sono due iraniani di 37 e 20 anni che, dopo essere stati individuati dai carabinieri mentre procedevano a piedi lungo la statale 106 Jonica insieme al gruppo di migranti, tra cui tre donne e 15 bambini, hanno esibito ai militari un permesso di soggiorno finlandese e una carta d'identità lussemburghese. Documenti risultati falsi dalle verifiche dei militari della Sezione rilievi del Comando provinciale dell'Arma di Reggio Calabria.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Nato: per Stoltenberg l'Occidente deve ridurre le restrizioni sulle armi all'Ucraina

Gaza, Netanyahu alla Knesset: "A Rafah un tragico incidente di cui rammaricarsi"

Le notizie del giorno | 27 maggio - Serale