ULTIM'ORA

Nba: doping, Collins, 25 turni di stop

Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ATLANTA (USA), 5 NOV – Dopo quella di Deandre Ayton ai
Phoenix Suns, arriva una seconda, lunga squalifica che anche in
questo caso va a toccare uno dei giovani più interessanti della
Nba, John Collins. La 22enne ala degli Atlanta Hawks è risultato
positivo a un controllo antidoping di routine a causa di un
ormone della crescita, il peptide 2. Così la lega lo ha
squalificato per 25 giornate, ed è un duro colpo per gli Hawks,
che dovranno fare a meno di colui che è, numeri alla mano, il
loro secondo miglior giocatore (17 punti e 9 rimbalzi di media).
“Mi scuso con i miei compagni, i tifosi e la comunità cittadina – ha commentato Collins -. Capisco il tipo di impatto che questa
faccenda avrà sui nostri obiettivi e sono frustrato e deluso per
aver messo tutti in questa posizione. Sono sempre stato attento
all’assunzione di qualsiasi sostanza ma in questo caso ho preso
un integratore che, a mia insaputa, era contaminato”. Se la
squalifica sarà confermata, il n.20 degli Hawks resterà lontano
dal parquet fino al 23 dicembre.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.
Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.