ULTIM'ORA

Mondiali di Rubgy, gli All Blacks stavolta corrono per il bronzo

Mondiali di Rubgy, gli All Blacks stavolta corrono per il bronzo
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Stavolta, i temibili All Blacks, i neozelandesi entrati nella leggenda per le danze rituali e l'aura di imbattibilità che da decenni li avvolge, dovranno accontentarsi di gareggiare per un terzo posto.

La finalina di domani (1 novembre), li vedrà incontrarsi, al Tokyo Stadium, con il Galles, allenato proprio dal neozelandese Warren Gatland, che potrebbe dare l'addio alla squadra dopo il match. "Il Galles è stato davvero una seconda casa per me - ha detto il coach ai giornalisti - e mi mancherà,ma devo guardare avanti e sono emozionato per le opportunità che ho davanti

Anche gli All Blacks dovranno salutare Sonny Williams, Ben Smith, e il capitano Kieran Read, che sabato giocheranno l'ultima partita in maglia nera. "Richiede una certa forza, non credete, la consapevolezza di giocare una partita che avresti preferito non giocare" ha detto Read. "Ma abbiamo anche avuto la possibilità di correggere alcune cose che non siamo riusciti a sistemare la scorsa settimana. Questo di per sé è eccitante. Dobbiamo guardare la cosa in questo modo".

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.