F1: Verstappen, Hamilton? Parole stupide

F1: Verstappen, Hamilton? Parole stupide
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 31 OTT - "Ho centrato Hamilton come un siluro? Io non ho sentito Hamilton dirlo, ma non mi sembra che io sia stato così nei suoi confronti in Messico, mi sembra una dichiarazione stupida. Comunque, mi concentro su me stesso". Le scorie del Gp del Messico non si sono esaurite del tutto e da Austin l'olandese Max Verstappen replica al britannico. "Se sono stato trattato con correttezza dalla Fia dopo il Messico? Credo sia stato corretto - ha aggiunto Verstappen - ho parlato con gli steward, non ho visto le bandiere gialle ed è stata una sfortuna. Non mi serviva fare il giro, perché ero già in pole e ho migliorato il mio giro. La prossima volta alzerò comunque il piede con un incidente". "Per ora non siamo ancora in grado di lottare sempre per la pole e quindi ho dato il massimo - ha aggiunto l'olandese della Red Bull - Le frecciate di Hamilton? Vuol dire che sono nella loro testa, ma io non ho bisogno di farlo, perché parlare in conferenza non è corretto e io parlo in pista".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

L'attività russa ad Adiivka "è rallentata drasticamente" dopo la conquista della città

Grecia, protesta degli agricoltori ad Atene: almeno duecento trattori

Londra, inizia l'ultima udienza per l'estradizione di Assange: negli Usa rischia 175 anni di carcere