200 insulti razzisti al giorno a L.Segre

200 insulti razzisti al giorno a L.Segre
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MILANO, 26 OTT - Duecento messaggi al giorno incitanti all'odio razziale. Tanti ne riceve, in media, Liliana Segre, memoria storica della Shoah. Lo scrive oggi Repubblica e dell'argomento la senatrice a vita parlerà lunedì in un convegno a Milano dal titolo "Dal Binario 21 ad Auschwitz. Il linguaggio dell'odio: incontro con Liliana Segre", che si terrà alle 14 allo Iulm. Il quotidiano, oggi, anticipando l'argomento, ha riportato i dati dell'Osservatorio antisemitismo e alcuni esempi di insulto. "Questa (...) ebrea di m. si chiama Liliana Segre, chiedetevi che cazzo ha fatto (così è scritto, senza h, Ndr) per diventare senatrice a vita stipendiata da noi ed è pro invasione? Hitler non ai (ancora senza h) fatto bene il tuo mestiere", cita il quotidiano. Ma la Segre non è l'unico personaggio di spicco nel mirino degli odiatori: ci sono anche Gad Lerner, George Soros, Mark Zuckerberg e David Sassoli.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Gaza, il re di Giordania a Israele: "Non si continui la guerra durante il Ramadan"

Parigi: riapre la Torre Eiffel, accordo tra sindacati e direzione

Zelensky: "Dall'inizio della guerra morti 31mila soldati ucraini"