Agnelli, per Juve riferimento è l'Europa

Agnelli, per Juve riferimento è l'Europa
Presidente apre assemblea azionisti: "C'è un divario da colmare"
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - TORINO, 24 OTT - La Juventus è "cresciuta molto negli ultimi anni, dobbiamo assolutamente esserne orgogliosi, ma resta un divario da colmare rispetto ai principali competitor europei. Siamo il primo club italiano, ma il nostro riferimento deve essere l'Europa". Così il presidente bianconero Andrea Agnelli, aprendo l'assemblea degli azionisti che deve approvare, oltre che il bilancio, l'aumento di capitale di 300 milioni di euro. "Quest'anno abbiamo collocato un prestito obbligazionario da 175 milioni, ora chiediamo agli azionisti un aumento di capitale di 300 milioni, sembrano enormi, ma vanno rapportati ai dati delle altre grande società europee, pensiamo, ad esempio, al Manchester United che in 4-5 anni ha chiesto agli azionisti un aumento di capitale di 450 milioni di sterline".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Usa, Corte Suprema dà l'ok a Trump: strada spianata verso le elezioni di novembre

Le notizie del giorno | 04 marzo - Serale

Cosa sono la missione Ue Aspides e le altre operazioni nel Mar Rosso: il ruolo dell'Italia