Altro rogo in impianto rifiuti

Altro rogo in impianto rifiuti
Allarme sindaco, due casi simili devono far riflettere
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - CASERTA, 17 OTT - Un incendio si è sviluppato in mattinata nell'impianto di trattamento rifiuti Stir di Santa Maria Capua Vetere (Caserta), all'interno di un capannone dove erano accumulati i rifiuti già oggetto di tritovagliatura e pronti ad essere inviati al termovalorizzatore di Acerra (Napoli). Sul posto sono arrivati i Vigili del fuoco del Comando di Caserta, che hanno domato quasi del tutto le fiamme; allo Stir sono arrivate le forze dell'ordine e il sindaco di Santa Maria Capua Vetere Antonio Mirra, che è apparso molto preoccupato trattandosi del secondo analogo episodio in un anno. "È necessario fare tutte le verifiche perché due casi simili in un anno fanno riflettere. Peraltro nel capannone dove è divampato l'incendio mancano anche le telecamere". Il primo rogo scoppiò allo Stir (stabilimento di tritovagliatura dei rifiuti) il primo novembre dello scorso anno, ed è tuttora oggetto di indagini; in quella circostanza si precipitò all'impianto anche il ministro dell'Ambiente Sergio Costa. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Senato Usa approva pacchetto da 95 miliardi per Ucraina e Israele, Biden: armi a Kiev in settimana

Gaza, Borrell: "Distruzione di Gaza peggiore che in Germania nella Seconda guerra mondiale"

Le notizie del giorno | 24 aprile - Mattino