Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Lazio: Immobile gol e pave

Lazio: Immobile gol e pave
"Inzaghi mio fratello maggiore". Tecnico "Oggi bravi e cinici"
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 29 SET – Pace fatta in casa Lazio. Finisce con
l’abbraccio di Ciro Immobile a Simone Inzaghi e virtualmente si
chiude anche il caso nato dalla sfuriata dopo la sostituzione
con il Parma e l’esclusione a San Siro. “Mi dispiace quello che
è successo la scorsa settimana – le parole di Immobile – Per me
lui è un fratello maggiore. Non ci sono scusanti per il mio
gesto ma ho chiesto perdono in modo sincero”. “Se ne è parlato anche troppo – le parole di Inzaghi – alla
fine già a Parma con Ciro era stato risolto tutto. Poi si è
parlato dell’esclusione di Milano ma io devo pensare a tutti i
giocatori. Oggi Ciro ha fatto una grande partita”. Tutta la
Lazio è stata cattiva al punto giusto sotto porta. Proprio come
chiedeva il tecnico: “Sono stati molto bravi i ragazzi – ammette
un soddisfatto il tecnico – compatti fin da subito, hanno
giocato il nostro solito calcio e sono anche stati cinici,
quello che conta davvero. Ora pensiamo a giovedì con il Rennes”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.