EventsEventi
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Udinese: Tudor, esagerato stop a De Paul

Udinese: Tudor, esagerato stop a De Paul
"Con lui e Okaka saremo altra squadra. Vicini a Mihajlovic"
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - UDINE, 28 SET - "Dobbiamo migliorare in attacco, ma al completo, con De Paul e Okaka, saremo una squadra diversa". Lo ha detto il tecnico dell'Udinese Igor Tudor nella conferenza stampa alla vigilia di una gara "importante, come tutte", in casa con il Bologna. "Ho già espresso pubblicamente il mio supporto a Mihajlovic. Gli siamo tutti vicini". In campo Tudor dovrà rinunciare ancora a De Paul, dopo che la Corte ha rigettato il ricorso contro i tre turni di squalifica presentato dall'Udinese. "Per me è esagerato. Prima è stato provocato, poi parlano di uno schiaffo violento...", è tornato ancora una volta sull'episodio costato il rosso diretto al suo numero 10 nella gara con l'Inter. "Quest'anno il campionato per me è più equilibrato. In queste cinque partite ci sono mancati due giocatori per noi molto importanti: De Paul ha fatto una partita su sei, Okaka è arrivato tardi e con problematiche fisiche, senza sottovalutare altri giocatori come Lasagna, Pussetto o Mandragora".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Mar Rosso, gli Stati Uniti: "Nave greca attaccata dagli Houthi"

Trump, processo verso la fine: sentenza attesa entro la settimana

Gaza, carri armati nel centro di Rafah: Israele, Usa ed Europa divisi dopo attacchi a campi profughi