Agguato a Vibo, feriti due giovani

Agguato a Vibo, feriti due giovani
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - VIBO VALENTIA, 28 SET - Due giovani ventenni sono stati feriti in un agguato la scorsa notte a Vibo Valentia. L'agguato é avvenuto in un parco pubblico nella frazione di Piscopio in cui si stavano svolgendo i festeggiamenti per il Santo patrono. A sparare contro i due, Salvatore Battaglia di 21 anni e Giovanni Zuliani di 23, sarebbe stato una persona che si è poi data alla fuga. Diversi i colpi di pistola sparati con una pistola calibro 7.65. A subire le conseguenze più gravi é stato Battaglia, raggiunto dai colpi al collo ed all'addome, ricoverato con prognosi riservata nell'ospedale di Catanzaro. Zuliani invece è rimasto ferito alle gambe ed è stato portato nell'ospedale di Vibo Valentia. Sull'agguato indagano i carabinieri della Compagnia di Vibo Valentia. Giovanni Zuliani é il fratello di Antonio, condannato per l'omicidio di Francesco Fiorillo, avvenuto nel 2015 a Longobardi, frazione di Vibo Valentia. Sul movente dell'agguato i carabinieri, al momento, non escludono alcuna ipotesi.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Gaza: Israele accetta la proposta per il cessate il fuoco, "ora spetta ad Hamas"

Mar Rosso: affonda la Rubymar attaccata dagli Houthi

Roma, il cancelliere tedesco Scholz a colloquio privato con Papa Francesco