Safeway Open, Molinari inizia bene

Safeway Open, Molinari inizia bene
Il jet lag non ferma l'azzurro che tallona leader Scott e Landry
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 27 SET - Il jet lag non ferma Francesco Molinari che in America, nel Safeway Open, terzo torneo 2019-2020 del PGA Tour, parte forte. In California l'azzurro ha chiuso il primo giro in terza posizione con 66 (-6), ad un solo colpo dalla coppia di leader composta dall'australiano Adam Scott e dallo statunitense Andrew Landry, in testa con 65 (-7). E' stato un grande inizio per Chicco Molinari, arrivato a Napa solo martedì sera dopo le fatiche di Wentworth (BMW PGA Championship, Eurotour). "Non sto dormendo benissimo - ha ammesso il piemontese - la sveglia suona molto presto e non è il massimo. Abito a Londra e quindi non è la prima volta che sono chiamato al tour de force". Prova quasi perfetta per il piemontese, che ha realizzato sette birdie facendo registrare solo un bogey. Il re della Ryder Cup 2018 di Parigi condivide la terza posizione con l'americano Matthew NeSmith.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Milano, violenze e torture su minori al carcere Cesare Beccaria: 13 agenti arrestati

Le notizie del giorno | 22 aprile - Pomeridiane

Germania, ancora una spy story: arrestate tre persone a libro paga della Cina