Laboratorio droghe sintetiche, 2 arresti

Laboratorio droghe sintetiche, 2 arresti
Operazione Comando provinciale Reggio Calabria Guardia finanza
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - REGGIO CALABRIA, 27 SET - Un laboratorio artigianale per la produzione di droghe sintetiche, funghi allucinogeni e "smart drugs", sostanze che, inducendo un maggiore rilascio di agenti neurochimici, alterano le capacità cognitive, é stato scoperto dalla Guardia di finanza di Reggio Calabria nell'ambito di un'operazione che ha anche portato alla denuncia in stato di libertà di altre due persone. I finanzieri hanno sequestrato 180 grammi di funghi allucinogeni, con relativo kit di coltivazione e spore pronte per la coltura; sei bilancini di precisione; 11 grammi di pastiglie contenenti anfetamina e derivati dall'oppio; 140 grammi di marijuana e mille euro in contanti. É stata sequestrata, inoltre, una busta postale proveniente dall'Olanda utilizzata, presumibilmente, per l'invio della droga. Per i due arrestati, la cui identità non é stata resa nota, é stata disposta la custodia domiciliare. L'operazione é stata denominata "Smetto quando voglio", dall'omonimo film i cui protagonisti sono produttori in proprio di droga.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Elezioni europee: Nicolas Schmit a Berlino con Katarina Barley

Elezioni europee, tutto quello che c'è da sapere per andare alle urne informati

Usa, l'ex vicepresidente Pence: "Io contro l'isolazionismo, dobbiamo sostenere gli alleati"