Sala,legge stadi non supera norme Comune

Sala,legge stadi non supera norme Comune
Sindaco, Consiglio comunale dica quali sono le regole
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MILANO, 26 SET - "Esiste una legge sugli stadi e dice che, laddove si costruiscono stadi nuovi si possono aumentare le volumetrie fino a raddoppiarle. La legge sugli stadi però non è che passa oltre o fa decadere le regole comunali". Lo ha detto il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, commentando la richiesta delle squadre Milan e Inter di avere più volumetrie per realizzare il progetto del nuovo stadio, a margine di un appuntamento di Milano Calcio City alla Triennale. "Le richieste delle squadre eccedono quello che è il nostro standard espresso nel Pgt e loro dicono che la legge sugli stadi dice che si può raddoppiare - ha chiarito Sala - ma questa legge non supera la politica locale che deve dare il suo consenso. Voglio che sia il consiglio comunale a definire la possibilità di un nuovo stadio". Il sindaco comunque si augura che le squadre non arrivino a scegliere un'altra area diversa da quella di San Siro per realizzare lo stadio. "Il Consiglio può dire quali sono le regole ma anche che siamo disponibili a dare di più".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Elezioni europee, tutto quello che c'è da sapere per andare alle urne informati

Usa, l'ex vicepresidente Pence: "Io contro l'isolazionismo, dobbiamo sostenere gli alleati"

Le notizie del giorno | 22 aprile - Serale