Rabbini, rischio profanare cimitero

Rabbini, rischio profanare cimitero
Comune disponibile a esaminare soluzioni alternative
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 26 SET - L'assemblea rabbinica italiana interviene sul cimitero ebraico di Mantova che rischia a loro avviso di essere profanato da lavori nell'area. "Nell'incontro che si è svolto il 24 Settembre a Mantova con il Sindaco e rappresentanti dell'Ucei e dell'Assemblea dei Rabbini d'Italia - si legge nella nota - il Sindaco ha chiarito che sono previsti in tempi brevi lavori di scavo nel capannone 2, costruito sull'area cimiteriale, in profondità di 1,4 m con l'impianto di numerosi piloni. Questo intervento costituisce un'evidente profanazione delle sepolture sottostanti. Il Sindaco si è dichiarato disponibile a esaminare soluzioni alternative". "Quello che ci troviamo ad affrontare è un problema religioso e umano sensibile: il rispetto dei morti è alla base di qualunque società e tocca sentimenti profondi dell'animo umano. Il Comune ha sicuramente fatto sforzi per tenere conto di questa sensibilità, chiediamo di fare un ulteriore sforzo e di evitare quella che a tutti gli effetti si configurerebbe come una profanazione".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Gaza: delegazioni al Cairo per il cessate il fuoco, accuse all'Idf per i civili morti nella Striscia

Ucraina, salgono a dieci le vittime nell'attacco russo a un condominio di Odessa

Germania: due arresti a Berlino, si cercano i latitanti della Raf