EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Napolitano, Chirac si scusò per Zidane

Napolitano, Chirac si scusò per Zidane
Da sindaco Parigi partecipò a funerali Petroselli
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 26 SET - "Il Presidente Chirac ha lasciato un'impronta profonda nelle vicende storiche della Francia e dell'Europa, manifestando sempre interesse per le relazioni tra Parigi e il continente africano. Ricordo che avemmo rapporti significativi anche sul piano personale. Non posso dimenticare la finale del Mondiale di calcio 2006, involgarita da un colpo di Zidane a Materazzi, quando al termine Chirac volle scusarsi e congratularsi con me per la vittoria dell'Italia". Lo afferma il Presidente emerito della Repubblica, il senatore Giorgio Napolitano ricordando la scomparsa dello statista francese. "Parimenti era stato singolarmente amichevole quando, da sindaco di Parigi, volle partecipare a Roma ai funerali del nostro sindaco Petroselli. Mi si permetta - conclude Napolitano - di ricordarlo anche come gentleman di gran classe e di sicuro ancoraggio democratico".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Turbolenza su un volo dal Qatar diretto in Irlanda: almeno 12 feriti

Guerra in Ucraina, salgono a 16 le vittime dell'attacco russo su un negozio a Kharkiv

Guerra a Gaza: razzi di Hamas contro Israele, sirene a Tel Aviv