Estorsioni e incendi, arresti

Estorsioni e incendi, arresti
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - POTENZA, 26 SET - Dieci misure cautelari sono state eseguite stamani, all'alba, dai Carabinieri nei confronti di presunti appartenenti ad un'organizzazione mafiosa che ha gestito il racket delle estorsioni sulla costa jonica della Basilicata, fra Policoro e Scanzano Jonico (Matera), in particolare ai danni delle imprese ortofrutticole. Le ordinanze sono state emesse dal gip distrettuale antimafia di Potenza ed eseguite da circa 100 militari, con l'ausilio di un elicottero e di unità cinofile. Fra le accuse, oltre alle estorsioni e agli incendi dolosi, vi sono anche quelle di tentativi di omicidio, rapine e spaccio di droga.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

G7 a Capri, si apre la seconda giornata: in agenda aiuti all'Ucraina e l'escalation in Medio Oriente

Germania: arrestate due spie russe, volevano sabotare gli aiuti a Kiev

Operazione Shields: il comandante chiede più mezzi nel Mar Rosso