Ciclismo: Martinelli, sperato in rimonta

Ciclismo: Martinelli, sperato in rimonta
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 26 SET - Il volto è stanco, ma felice. Alessio Martinelli ha l'argento al collo e tanta voglia di raccontarsi. E' nato a Val di Dentro, vicino Bormio, "sono uno scalatore e pertanto questo percorso non era adatto alle mie caratteristiche", ammette l'azzurrino. "Quest'anno ho vinto nove gare - aggiunge - l'ultima a Lunigiana: ero in forma fino a poche settimane fa, ce l'ho fatta a conservare bene la condizione. Dal prossimo anno, Martinelli farà parte del Team Colpack, intanto però si gode l'argento. "A un certo punto ho pure pensato di poter riprendere Simmons - il suo racconto -; il distacco, dal minuto, è sceso a 25", quindi si è stabilizzato. Sentivo le gambe che bruciavano, ma ho dato il massimo. Non ci aspettavamo un attacco da così lontano e infatti non eravamo prontissimi". "Voglio ringraziare tutta la Nazionale e lo staff, che ci hanno seguiti in modo stupendo, sono stati magnifici, fin da quando eravamo a Livigno per preparare questo Mondiale", conclude.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Berlinale: il documentario Dahomey vince l'Orso d'Oro

Elezioni in Sardegna: seggi aperti, sfida a quattro per le Regionali

Austria a caccia di gas: al via le trivellazioni a Molln