Blutec: equestro 16 mln per T. Imerese

Blutec: equestro 16 mln per T. Imerese
Riguarda il 100% delle azioni della Metec Spa
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - PALERMO, 26 SET - Nuovo sequestro per la vicenda Blutec di Termini Imerese. La Guardia di Finanza, nell'ambito di indagini coordinate dalla Procura della Repubblica di Torino, ha eseguito un decreto di sequestro preventivo per altri 16 milioni di eurom, emesso dal gip, riguardante il 100% delle azioni della Metec Spa, capogruppo di proprietà dell'indagato Roberto Ginatta. Quest'ultimo, insieme a Cosimo Di Cursi, è accusato di aver distratto ingenti finanziamenti pubblici, erogati da Invitalia (per conto del Ministero dello Sviluppo Economico), per sostenere il programma di sviluppo finalizzato alla riconversione e riqualificazione dell'ex stabilimento Fiat del polo industriale. Entrambi sono indagati per malversazione a danno dello Stato.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

La Grecia accoglie i turisti turchi: potranno visitare dieci isole greche con un visto rapido

Scuole sotterranee in Ucraina: a Kharkiv bunker per le lezioni

La madre di Navalny denuncia le autorità russe: "Datemi la salma di mio figlio"